Contenuto principale

di Raffaella Di Marzio

 

La vicenda giudiziaria di ARKEON, ancora non conclusa, poichè gli imputati hanno presentato appello alla sentenza di primo grado,  può essere oggi ricostruita grazie alla chiusura del mio fascicolo e alla successiva all'archiviazione (per infondatezza della notizia di reato) chiesta dallo stesso magistrato che mi ha sequestrato il sito e inviato l'avviso di garanzia.

 

 

128420594 640

In sintesi:

- Per aver partecipato a un incontro informativo con alcuni membri di Arkeon e altre persone interessate

- Per aver intrapreso una ricerca su Arkeon e aver fatto alcune interviste

- Per aver consentito l'apertura di un forum di discussione su Arkeon sul portale SRS (www.dimarzio.it)

- Per aver criticato il modus operandi  di "antisette" e  media, sia nel forum di SRS che nell'articolo: Essere o non essere setta: QUESTO è il problema   

 

 

 

 

Sono stata accusata di associazione a delinquere e altri gravi reati, gli stessi contestati al fondatore e altri membri, e il mio sito è stato sequestrato per 40 giorni. Per essere  scagionata ho dovuto attendere tre lunghi anni durante i quali la notizia dell'avviso di garanzia che avevo ricevuto è stata ampiamente diffusa con tutti i mezzi a disposizione, compreso Internet e i Social media.

 

Oltre ad essere un caso di GiustiziainGiusta, la mia vicenda è anche un esempio "da manuale" di quello che è il modus operandidi alcune persone che militano in associazioni antisette italiane e, in questo caso particolare, anche di alcuni ex-membri ostili al movimento che hanno lasciato (Arkeon).

Sulle dinamiche psicologiche alla base del fenomeno antisette, e sull'attendibilità dei racconti di atrocità di alcuni ex-membri ostili, due fenomeni oggetto di studi da molti anni da parte di psicologi e sociologi che ricercano in questo settore, consiglio:

- La lettura del mio ultimo libro: Nuove religioni e sette. La psicologia di fronte alle nuove forme di culto

- La lettura di una bibliografia sul tema


 

Vedi anche:

 

Il potere del carisma

Oscurato sito web di una psicologa

Processo ARKEON, continua la sfilata dei testimoni

Al termine il processo ‘Arkeon’: lunedì la sentenza?

 Sono stata inquisita solo perchè volevo capire ARKEON

La psicosetta ARKEON è tutta una montatura mediatica

"Nessuna psicosetta", assolto il fondatore di Arkeon

Persecuzione e campagne anti-sette: intervista a Raffaella Di Marzio

Quanto costa e a che serve la Squadra Anti-Sette? 

Libertà religiosa, a Trieste il volto democratico del contrasto agli abusi psicologici 

Diritti religiosi, preoccupazione in Europa: torna il reato di opinione?